Sauna a infrarossi: i benefici e le opinioni di chi l’ha provata

Sauna a infrarossi

La sauna a infrarossi è un trattamento ormai sempre più diffuso nel mondo delle SPA. Probabilmente ti sarà capitato almeno una volta di affidarti al potere rilassante del calore per combattere lo stress e purificare l’organismo. Gli infrarossi però agiscono sul nostro corpo in maniera differente rispetto ai classici “bagni di calore” cui siamo abituati.

Se ancora non l’hai provata, per aiutarti a scoprire un po’ di più sulla sauna a infrarossi, vediamo insieme cos’è, le differenze con la sauna finlandese e i benefici. Infine ti daremo qualche consiglio su come fare la sauna a infrarossi e, per darti una mano a capire meglio se può essere il giusto trattamento per te, abbiamo raccolto le opinioni di chi l’ha provata.

Buona lettura!

Come funziona la sauna a infrarossi?

Quando pensi alla sauna, quasi certamente le prime immagini che affiorano nella tua mente sono la stufa o le pietre riscaldate della sauna finlandese o ancora, erroneamente, i vapori profumati del bagno turco. La sauna a infrarossi ha poco a che vedere con quella tradizionale.

La sauna a infrarossi, o meglio la cabina a infrarossi, si può definire un “bagno di calore” che agisce direttamente su determinate zone del corpo, in particolare schiena e articolazioni, allevia il dolore e rilassa. È un po’ come sdraiarsi al sole e farsi riscaldare solo dai raggi “buoni”.

Ti stai chiedendo in cosa si differenzia dalla sauna classica? Vediamolo subito.

Differenza tra sauna finlandese e sauna a infrarossi

Vi sono delle differenze sostanziali tra la sauna finlandese classica e quella a infrarossi e riguardano principalmente questi 4 elementi:

  • Aria
  • Azione del calore
  • Temperatura
  • Sudorazione

I raggi infrarossi filtrano nella pelle riscaldando internamente il corpo, senza scaldare necessariamente l’aria all’interno della cabina. In questo modo, il calore aumenta direttamente la temperatura corporea senza sudare in maniera eccessiva.

Al contrario delle saune tradizionali in cui la temperatura può raggiungere gli 80/90°C, nella sauna a infrarossi è notevolmente più bassa, non supera i 60°C. La possibilità di impostare basse temperature la rende più tollerabile. Capita spesso che l’eccessivo calore della sauna finlandese provochi malesseri o cali di pressione.

Per questi motivi, la seduta della sauna a infrarossi può durare tranquillamente dai 20 ai 30 minuti, tempo necessario perché i benefici del calore agiscano sul corpo. Inoltre, è sconsigliato affidarsi alla classica alternanza caldo-freddo per godere degli effetti benefici. Perciò, nessuna doccia fredda prima e subito dopo la seduta.

I benefici della sauna a infrarossi

La sauna a infrarossi, così come quella classica, è una vera e propria esperienza di puro relax e benessere, sia fisica sia mentale. In particolare, è consigliata per:

  • Alleviare i dolori articolari e muscolari. L’azione mirata dei raggi infrarossi permette di riscaldare direttamente la zona del corpo dolorante. Il calore allevia il dolore e migliora la mobilità articolare. È risultata molto efficace nei pazienti con artrite reumatoide.
  • Migliorare la salute del cuore. Alcuni studi hanno dimostrato che l’uso regolare della sauna a infrarossi regola la pressione sanguigna, i livelli di colesterolo, aiuta in caso d’insufficienza cardiaca ed è utile a prevenire l’ipertensione.
  • Combattere la stanchezza cronica e l’insonnia. Eliminare i dolori muscolari, l’aumento della temperatura e il miglioramento delle funzioni cardiache riducono sensibilmente la sensazione di stanchezza e favoriscono un buon riposo notturno.
  • Ridurre i sintomi del diabete Tipo 2. Alcuni degli effetti collaterali del diabete Tipo 2 sono proprio stanchezza, dolori e problemi cardiaci. Nonostante ciò, la sauna a infrarossi è sconsigliata alle persone che assumono insulina.

I raggi infrarossi fanno male?

La sauna a raggi infrarossi non ha particolari controindicazioni, ci sono però alcune situazioni in presenza delle quali sarebbe meglio evitare il trattamento. Eccole:

  • Ciclo mestruale
  • Gravidanza
  • Febbre
  • Scottature
  • Ferite
  • Assunzione di farmaci
  • Abuso di alcool
  • Tumori, Morbo di Parkinson e sclerosi multipla

In ogni caso, prima di sottoporsi al trattamento è bene consultare il proprio medico.

Come fare la sauna a infrarossi: i nostri consigli

Prima di concedersi un “bagno di relax” nella sauna a infrarossi, è importante seguire alcune semplici regole.

Prima di entrare in sauna, puoi fare una doccia tiepida in modo da dilatare i pori e preparare la pelle al trattamento. Ricordati di asciugarti bene. Per evitare colpi di calore è importante accedere in sauna totalmente asciutti. Prendi un asciugamano in fibra naturale (cotone o lino) e lascia fuori occhiali, gioielli e cellulare.

Una volta dentro, accomodati e goditi il tuo bagno di calore. È sconsigliato fare attività fisica all’interno della sauna. Ricordati di non fissare le lampade a infrarossi, potrebbe essere dannoso per i tuoi occhi.

La seduta non deve mai superare i 45 minuti, 20 o 30 sono sufficienti. Prima di uscire dalla sauna, apri la porta, attendi che la temperatura cali un po’ e dopo qualche minuto puoi uscire con calma. In questo modo potrai evitare eventuali malori. Infine è fondamentale idratarsi dopo il trattamento.

Tre volte a settimana sono sufficienti per notare i primi risultati.

Sauna a infrarossi: le opinioni di chi l’ha provata

Come promesso, per aiutarti a capire se questo trattamento può entrare a far parte delle tue abitudini di benessere, ecco le opinioni di chi ha già avuto il piacere di provare la sauna a infrarossi.

“Io adoro la sauna a infrarossi! È molto rilassante perché il caldo non è insopportabile e puoi stare tranquillamente seduta senza sentire il bisogno di uscire dopo pochi minuti. Mi capita spesso di farla e a fine seduta mi sento sempre la pelle morbidissima.” Francesca

 

Io ho provato solo una volta la sauna a infrarossi e devo dire che non mi ha entusiasmato. Non riesco a percepire quel calore e la sensazione di benessere che mi regala la sauna finlandese. La classica sauna la trovo più naturale.” Tiziano

Hai deciso di provare la sauna a infrarossi? Dai uno sguardo alle offerte del nostro portale e regalati questa esperienza di benessere!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi gli sconti e le offerte delle nostre SPA